IndicePortaleCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 I primi passi - Cosa fare appena giunti a Khenam!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Leander
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1095
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 35
Località : Milano/Caserta

MessaggioTitolo: I primi passi - Cosa fare appena giunti a Khenam!   Giugno 5th 2013, 02:41

Siate i benvenuti a Khenam, viaggiatori, città dalle mille opportunità.
Superate la cerchia dei fiumi che protegge le bianche mura, il ponte di barche e il guardiano dal cipiglio severo dinanzi all'imponente portone ed eccovi finalmente nella Piazza degli Eroi. Fermatevi per qualche momento, lasciate che la struttura magnifica e luminosa del Tempio di Vilmis vi incanti occhi ed anima. E' lì che incontrerete i suoi sacerdoti, miti in tempo di pace ed implacabili nelle battaglie contro il Male.
Alla vostra sinistra, invece, ecco la caserma dei Guardiani della Nuova Alba, con il suo clangore di spade e sibilare di frecce. Ne vedrete molti, di armati, a pattugliare le strade cittadine e i confini dei territori, poiché Khenam, anche in questa giornata luminosa di mezz'estate, è una città in guerra. I suoi nemici sono molti e tremendi, ma Khenam è città santa e sa esser forte contro i malvagi.
Proseguiamo, amici miei, lungo il Viale degli Eroi, che con i suoi mosaici racconta la sconfitta della progenie di Karden, tra gli edifici che si innalzano e le botteghe artigiane più antiche di Isylea, tra cui spicca la Torre d'Ametista, sede dell'Ordine Esicasta, luogo in cui è custodito il sapere e la storia della nostra razza. Le vie di Khenam sono ricche di occasioni per buoni affari e il lavoro non manca mai per giovani capaci, con spirito d'iniziativa e pieni di buona volontà.
Fermiamoci un momento all'ombra della grande quercia, simbolo della città, rinfreschiamoci alla fontana mentre ammirate l'ampia piazza del protettorato, dove ha sede il potere politico e giudiziario, e gustiamoci le storie e le gustose pietanze che la Locanda "Il Libro e la Spada" può offrirci.
Ma Khenam non è solo la città con la piana ricca di animali, alberi e piante che si stende attorno ad essa. I possedimenti del Protettorato raggiungono le montagne e le ricche miniere, da dove arrivano i metalli che i fabbri modellano per fortificare la propria patria o per servire i propri concittadini.
Le strade a Khenam sono molte, sta solo a voi scegliere e dimostrarvi capaci di raggiungere i vostri obiettivi.



Dopo la teatrale premessa vi ritroverete nel cuore della città. Benvenuto a Khenam! griderebbe qualcuno, ma magari altri dagli impegni impellenti e dalla puzza sotto al naso potrebbero snobbarvi e liquidarvi rapidamente!

Dunque, muoviamo i primi passi.

Innanzitutto è doveroso inserire la descrizione del proprio personaggio, così potremo dar modo di far conoscere il nostro aspetto ai nostri interlocutori con il comando cambia descrizione

Fatto ciò siamo pronti per affrontare la città ma.. dove vado? Cosa faccio? Uscire dalle mura immediatamente potrebbe esser troppo rischioso, quindi sarà meglio iniziare a pensare in cosa vogliamo specializzarci. Magari iniziare la carriera di soldato, magari lo studioso o ancora l'artigiano! Ed il cacciatore, il marinaio, il minatore, il boscaiolo?

Ci sono davvero moltissime opportunità per ognuno, basta solo avere le idee chiare e sapere a chi rivolgersi.

Ecco che questa guida vi aiuterà proprio nel mettervi in contatto con le persone che faranno al caso vostro.

Carriera da soldato

Il soldato è la vostra vocazione? Non dovete far altro che raggiungere la caserma ad ovest delle porte della città. Avete suonato il campanaccio ma non avete trovato nessuno? Nessun problema! Potete contattare il generale Steapa in questo forum e scrivergli un bel PM così da potervi dare un appuntamento in gioco.

Ruolo da studioso

Il vostro pg è dotato di intelletto superiore al normale? O semplicemente la sete di conoscenza è intrinseca in lui? La Torre d'Ametista fa dunque al vostro caso. Essa si trova ad est dall'imponente fontana, lì dove c'è anche la Quercia che è simbolo di Khenam. Nonostante abbiate suonato il gong però nessuno viene in vostro soccorso? Poco male, contattate con un PM il Gran Maestro *Lilit* e saprà organizzare per voi un appuntamento sul client per dare inizio al vostro apprendistato.

Ruolo da religioso

La vostra vocazione è LA vocazione. Il Dio Vilmis è la vostra unica luce e Lui solo vorrete servire. Il suo tempio è proprio ad est dell'entrata della città, entrate, inginocchiatevi rispettoamente verso il Trono di Vilmis e dirigetevi verso la porta a sud-est del tempio cercando uno dei sacerdoti. Tuttavia lo sconfiggere il male potrebbe portar via loro del tempo e potrebbe non presentarsi nessuno in quel momento. Contattate dunque via PM il sacerdote Raskol e lui potrà aiutarvi ad inserirvi tra i novizi.

Ruolo da artigiano/raccoglitore di risorse

Come darvi torto! Sono i due mestieri che permettono di arricchirsi con maggiore rapidità e offrono totale possibilità di autogestione: più si produce, più si guadagna! In continuo contatto con il resto della cittadinanza, sempre ricercati e al centro del gioco cittadino, di certo non rischiano mai di rimanere senza qualcosa da fare. V'è un'ampia scelta; l'artigiano svaria dal fabbro al falegname, dal sarto al pellettiere sino al locandiere, fattore o vasaio; il raccoglitore invece non ha necessità di specializzarsi, può occuparsi di reperire tutto ciò che viene richiesto, tra pietre, pepite, legname, erbe e in alcuni casi anche pelli e cibi vari. Pensate anche voi che la caccia agli animali più feroci del continente ha sempre avuto il suo fascino? Khenam offre possibilità di aprire attività in proprio sin da subito, sia da artigiano, sia da mercante delle nostre risorse rinvenute, grazie alla Gilda dei Mestieri!
Ma a chi devo rivolgermi per avviarmi? Semplice. Attualmente coloro che si occupano  della Gilda dei Mestieri sono Kender, Freyan e HeraelChiedete di loro ai cittadini khenamiti o ai bottegai, in caso contattatelo con un bel messaggio privato!



Buon divertimento a Khenam!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Leander
Admin
Admin
avatar

Messaggi : 1095
Data d'iscrizione : 16.01.09
Età : 35
Località : Milano/Caserta

MessaggioTitolo: Re: I primi passi - Cosa fare appena giunti a Khenam!   Giugno 5th 2013, 12:13

Abbiamo appena contattato uno dei nomi che ci interessa, ma la disponibilità non è immediata! Cosa facciamo intanto?

Oltre a cercare altri pg giocanti per fare nuove conoscenze ed iniziare ad improntare il proprio stile di gioco, è possibile anche interagire con i mob per conoscere ancor di più la città.

E' infatti possibile parlare con i MOB ed acquisire informazioni interessanti o piccole quest. Prova a chiedergli "chi sei?/chi siete?", "come stai?/come state?", "cosa fai?/cosa fate?", rispetto alle loro risposte, individuando la parola giusta, potrete continuare la discussione ed ottenere prezione informazioni!

Un esempio:

Citazione :

Chiedi ad un mob 'Come state?'

Un mob ti dice 'Bene, anche se temo d'essermi preso un brutto raffreddore'

Dici ad un mob 'Mi dispiace per il vostro raffreddore'

Un mob ti dice 'Oh sì magari se sareste così gentile da prendermi una pozione dall'anziano nella torre esicasta, ve ne sarei grato'

Le parole chiavi possono essere scritte anche in concomitanza con altre parole per rendere più colorata la frase, infatti come da esempio riportato la key da trovare era appunto "raffreddore".


Hai incontrato un pg, ma non vuoi presentarti con il tuo vero nome perchè non ti fidi o per via di motivazioni da BG?

Puoi tranquillamente presentarti a questo punto con un nome falso, in quel caso ti ricorderanno sempre col nome che gli hai fornito. Ovviamente anche il tuo pg potrà ricordare il nome degli altri con il comando ricorda pg [NomePg], ma attento che dopo un pò, se non continuerai ad interagirci, potrebbe dimenticarlo!
Puoi usare anche le doppie virgolette per dare un doppio nome a un PG che vuoi ricordare, ad esempio per aggiungere al nome un cognome, o la professione, o un soprannome. Ad esempio, scrivendo: ricorda pg "tizio sempronio".

Non è possibile utilizzare il comando ricorda sui MOB, quindi un consiglio può essere quello di scrivervi i loro nomi in un file txt o tramite il comando cambia appunti, potrà esservi molto utile in futuro!

Vuoi guardare la descrizione di un personaggio senza guardarlo direttamente? Scrivi guarda descrizione [nomePG]

Se il personaggio che stai guardando ha una descrizione di colore bianco, esso è un MOB, ossia non viene mosso da giocatori e seguirà delle logiche preimpostate, quando non animato dallo staff. I MOB vanno trattati al pari dei giocatori, escluso nel caso di MOB ostili: in quel frangente non sarai vincolato alle regole di interazione! I MOB ostili infatti si getteranno immediatamente all'attacco contro di te, quindi sarà bene informarsi in gioco riguardo le rispettive aree di controllo razziale prima di iniziare a girovagare per Isylea.

- I PG maschili hanno descrizione celeste.
- I PG femminili hanno descrizione rosa.
- I MOB hanno descrizione incolore.

Ogni frase detta può esser personalizzata ed arricchita aggiungendo :_ al termine della frase stessa, prima di esser inviata.

Esempio:

Citazione :
di salute messere! :_sollevando una mano in saluto

Esclami sollevando la mano in saluto 'Salute messere!'


E' possibile infine notare sfumature differenti nei vari social (sorridi, saluta, etc.) impostando un comportamento per il proprio personaggio tramite il comando cambia comportamento
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
I primi passi - Cosa fare appena giunti a Khenam!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Cosa fare appena iscritti a Extremelol
» Cosa non si fa quando ci si annoia(land raider selfmade)
» trucchi halo combat evolved
» Iniziare a dipingere gli alti elfi?
» *Primi Classificati**2009-2010**La Prova Del 5

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: La Locanda :: HELP & F.A.Q.-
Andare verso: